Monumenti

Lungarno Torrigiani, Firenze

/, Progetti, Territorio/Lungarno Torrigiani, Firenze

Lungarno Torrigiani: fornitura di strumentazione di monitoraggio del cedimento del muro d’argine e degli edifici retrostanti.

Il Lungarno Torrigiani risale alla seconda metà del XIX secolo, quando nell’ambito dei lavori per Firenze Capitale (1865-1871) le due sponde del fiume a monte del Ponte Vecchio vennero sistemate realizzando i lungarni

 

Committente

Dipartimento di Scienze della Terra – Università degli studi di Firenze

Data Inizio Lavori

Maggio 2016

Data Fine Lavori

In progress

Descrizione

In data 25 maggio 2016, il muro d’argine del Lungarno Torrigiani a Firenze, in riva sinistra fra il ponte alle Grazie ed il Ponte Vecchio, è stato interessato da un cedimento di un ampio tratto delle sede stradale, provocando una profonda voragine nell’asfalto.

La situazione del muro d’argine e degli edifici retrostanti è stata subito monitorata dal Dipartimento di Scienza della Terra dell’Università di Firenze, in collaborazione con la nostra società Pizzi Instruments S.r.l., che ha prontamente fornito la strumentazione di monitoraggio e con la società Pizzi Terra S.r.l., che è immediatamente intervenuta per le attività di installazione dei sensori e per la realizzazione di un sistema di controllo da remoto.

Il sistema di monitoraggio fornito è composto da una serie di sensori quali inclinometri e fessurimetri che sono stati posizionati sul muro d’argine e sugli edifici circostanti, tutti controllati dal nostro datalogger CUM3000.

Il sistema è stato implementato da una stazione totale robotizzata, che permette di rilevare, a frequenze preimpostate, la posizione di una serie di prismi anch’essi installati sul muro d’argine e sugli edifici retrostanti, corredata da una telecamera di sorveglianza che monitora l’area in oggetto.

 

Strumenti utilizzati:

Strumentazione

Sistema di Acquisizione automatica CUM3000

Sentinel – Software per il monitoraggio

Clinometri biassiali

Fessurimetri corda vibrante

Fessurimetri potenziometrici

Stazione Totale Robotizzata