Fessurimetri e misuratori di giunti

Deformometro Removibile 200

Descrizione

Il deformometro removibile 200 Pizzi Instruments è un fessurimetro meccanico portatile con base 200 mm utilizzato per il controllo e la misura dei comportamenti di piccole fessure o fratture, o il movimento di giunti strutturali.

E’ realizzato da un corpo in acciaio inox o invar completo con i puntali conici di riferimento per la misura  ed un comparatore di misura analogico o digitale. La precisione dello strumento è centesimale per il modello in inox e millesimale per il modello in invar. La base di misura standard è 200mm ed campo di misura 5 mm.

I punti di misura vengono attrezzati con piccole sedi fissate a cavallo della fessura dove, durante il rilievo, vengono inseriti i puntali del deformometro. I pregi riconosciuti a tale soluzione sono la non invasività dello strumento, la maneggevolezza e semplicità di installazione e di esecuzione della lettura, la velocità di esecuzione.

Speciali accorgimenti costruttivi rendono il fessurimetro robusto e totalmente protetto da umidità ed altri agenti atmosferici spesso presenti negli ambienti sottoposti a monitoraggio. Lo strumento viene fornito con una dima di controllo calibrata (in acciaio inox o invar), per la verifica e calibrazione periodica dello strumento ed una custodia anti urto per il trasporto dello strumento.

Importante caratteristica di tutti i nostri deformometri e fessurimetri, così come di molti altri strumenti di nostra produzione, è la totale compatibilità con i supporti ed i prodotti sviluppati delle Officine Galileo.

Per richieste ed esigenze specifiche, sviluppiamo e realizziamo prodotti personalizzati e customizzati con caratteristiche diverse dagli standard presentati.

Applicazioni

Monitoraggi strutturali e geotecnici; controllo fessurazioni e deformazioni superficiali;  integrazione con misure automatiche effettuate mediante fessurimetri elettrici o corda vibrante. Il deformometro viene utilizzato per monitoraggi e controlli di:

  • Edifici  per civili abitazioni
  • Edifici di interesse storico
  • Dighe
  • Monumenti
  • Ponti
  • Gallerie
  • Altro

Caratteristiche e Vantaggi

I vantaggi più importanti nell’utilizzo del nostro deformometro removibile 200 sono:

  • Grande precisione
  • Alta affidabilità
  • Minimo ingombro
  • Maneggevolezza
  • Possibilità di eseguire i controlli in più punti della struttura in brevissimo tempo
  • Compatibilità con i supporti ed i prodotti sviluppati delle Officine Galileo

Principio di misura

E’ realizzato da un corpo rigido in acciaio inox o invar sul quale sono fissati, ad un estremità un puntale fisso normale al corpo dello strumento e  sull’altra estremità un secondo puntale incernierato e libero di ruotare di un piccolo angolo  pari al campo di misura dello strumento.

La cerniera del puntale mobile è realizzata da  un cuscinetto nel modello in acciaio inox, centesimale e da coltelli rettificati nel modello in Invar, millesimale.

In fase di misura i due puntali, a forma conica, vengono inseriti su due apposite sedi fissate alla parete, a cavallo della fessura o del giunto o della base di cui misurare la deformazione. Un accurato sistema di leve trasdurrà la distanza tra le due sedi su di un comparatore analogico o digitale.

I nostri calibri vengono forniti con dima precisione per la verifica e la calibrazione periodica dello strumento.

Le sedi fornite per il fissaggio a cavallo della fessura sono speciali pasticche cilindriche, con foro calibrato per l’alloggio dei puntali.