Fessurimetri e misuratori di giunti

Deformometro 3D

Descrizione

Il deformometro meccanico 3D è uno strumento molto semplice ed estremamente resistente che permette di misurare manualmente o automaticamente movimenti di crepe, fessure o giunti in calcestruzzo o roccia, nelle tre direzioni X,Y,Z

Il deformometro 3D è costituito da due elementi d’acciaio (blocchetto 3D), posizionati a cavallo di una fessura, sui quali possono essere fissati tre trasduttori di spostamento lineare a corda vibrante.

I deformometri 3D a corda vibrante possono essere letti in maniera manuale attraverso calibri meccanici o comparatori e con le nostre centraline portatili (DEC 3000 e DEC 5) o automaticamente con i nostri  datalogger (CUM3000, VW hub 2, VW hub 8, cRio VW).

Possono essere integrati in sistemi di monitoraggio automatico con controllo del fenomeno in tempo reale e gestione di allarmi locali e remoti real time.

Per richieste ed esigenze specifiche, sviluppiamo e realizziamo prodotti personalizzati e customizzati con caratteristiche diverse dagli standard presentati.

Applicazioni

Viene generalmente applicato su:

  • Fessure
  • Giunti
  • Dighe
  • Ponti
  • Gallerie
  • Edifici
  • Viadotti
  • Roccia

Caratteristiche e Vantaggi

  • Semplice
  • Robusto
  • Possibilità di eseguire le misure sia in automatico che manualmente
  • Realizzato in Acciaio Inox

Principio di misura

Il Deformometro 3D è realizzato completamente in acciaio inox, è costituito da due parti separate, da applicare rispettivamente sui due blocchi adiacenti di cui si vogliono misurare i movimenti relativi.

La misura viene eseguita manualmente con comparatore o calibro, o automaticamente applicando trasduttori corda vibrante o di altro tipo a richiesta.

Gli strumenti di misura manuali ed automatici vengono forniti separatamente.