Estensimetri e assestimetri

Assestimetro a Piastra

Descrizione

L’assestimetro a piastra viene utilizzato per rilevare eventuali assestamenti, cedimenti e deformazioni di rilevati artificiali,  sia in fase di costruzione che in fase di gestione.

La semplicità dello strumento, sia in fase di installazione che in fase di lettura, l’affidabilità e la precisione delle misure e il costo bassissimo,  lo rendono uno strumento molto diffuso nei monitoraggi geotecnici e strutturali di qualsiasi tipo di rilevato.

Lo strumento può essere letto o manualmente tramite un stadia graduata o automatizzabile con appositi sensori elettrici leggibili poi a distanza con le nostre centraline portatili  (DEC5 e DEC3000) o con le nostre unità di acquisizione automatiche (DAC3000)

Applicazioni

  • Viadotti stradali o ferroviari
  • Discariche
  • Dighe in materiali sciolti o rockfill

Caratteristiche e Vantaggi

L’assestimetro a piastra si affianca, nel nostro programma di produzione, al sistema meccanico USBR ed ai sistemi facenti uso di sonde magnetiche.

Rispetto a questi strumenti ha come pregio il minor costo, come limitazione la possibilità di avere un solo punto di misura per ogni colonna.

Principio di misura

Il principio di funzionamento è semplicissimo; una asta rigida, è libera di scorrere entro un tubo o guaina guida.

L’asta presenta, nella parte inferiore, un piattello a questa solidale che realizzerà il punto di ancoraggio dell’asta nel terreno. La estremità superiore realizzerà il punto di misura.

La piastra di  ancoraggio è realizzata in acciaio zincato con dimensione 500mmx500mmx3mm, alla quale viene collegata l’asta di misura formata da tubi zincati da 3/4”.

L’asta di misura è protetta da una guaina realizzata con tubo corrugato o, a richiesta, con  tubo zincati da 2”.

Al fine di facilitare la formazione di colonne di varie lunghezze, il sistema viene proposto diviso in 2 gruppi e cioè:

  • l’elemento di fondo, costituito dalla piastra e da uno spezzone di asta
  • gli elementi intermedi formati da:
    1. 2 metri di asta con manicotto
    2. 2 metri tubo antiattrito in polietilene ad alta densità, Dest. 55mm
    3. 2 anelli guida (solo su richiesta e per guaina in tubo zincato).
  • n. 1 Boccolo in ottone per testa asta

Sulla testa dell’asta sarà applicabile un particolare caposaldo per il controllo con livellazione topografica.

Quale optional può essere fornito un elemento  di protezione della testa, costituito da un elemento tubolare in acciaio inox L=1,20m, cappuccio removibile ed una stadia L=200mm per la misura dell’assestamento.

Mediante speciali dispositivi di raccordo  è possibile la applicazione di un sensore elettrico di spostamento per misure automatiche centralizzate.